Parco
Sorgenti del Torrente Lura
Condividi
Home » Vivere il Parco » Itinerari

Ex Ferrovia Malnate - Grandate

A piedi         Elevato interesse: storia 

Il territorio del Parco è attraversato da est a ovest dal tracciato della linea ferroviaria Grandate - Malnate. La linea, inaugurata il 24 settembre 1885, collegava la provincia di Como a quella di Varese, passando da Montano Lucino, Villa Guardia, Lurate Caccivio, Olgiate Comasco e Albiolo. Il suo tracciato di 16 km, faceva parte di una più ampia rete che da Como, attraverso Varese, portava a Luino e al lago Maggiore.

In seguito allo sviluppo della mobilità automobilistica, a partire dal 1966 la linea fu dismessa e rapidamente smantellata, rimuovendo binari, traversine, passaggi a livello e pali della linea elettrica.
Il sedime, in gran parte agibile, le stazioni, i caselli e le infrastrutture murarie (ponti, sottopassaggi ecc…) rimangono ancora oggi, mentre è in corso un lungo processo per il recupero e la trasformazione della linea intrapreso, a partire dal 2004, da associazioni (in primis Iubilantes, organizzazione di volontariato culturale di Como), comitati, cittadini e amministrazioni locali.
La ferrovia dismessa rappresenta, infatti, un corridoio verde alternativo per la percorrenza ciclabile della strada Varese-Como (art. 3.4.8 Piano Paesaggistico, Piano Territoriale Regionale approvato con Delibera del Consiglio Regionale del 19.01.2010 n. VIII/951).
L'obiettivo del recupero di questa infrastruttura è dunque la creazione di un corridoio verde (una "green-way") protetto e separato dal traffico veicolare che coinvolga quanti lo percorrono in un processo di conoscenza, rispetto e valorizzazione delle risorse del territorio.


(foto di: Parco Sorgenti del Torrente Lura)
 

(foto di: Parco Sorgenti del Torrente Lura)
 
© 2022 Parco Sorgenti del Torrente Lura
Comune di Lurate Caccivio
Via XX Settembre 16 - 22075 Lurate Caccivio (CO)
Tel 031/494311
Fax 031/390761 - Email: info@parcosorgentilura.it - Posta certificata: protocollo@pec.comune.luratecaccivio.co.it
Privacy - Note legali