Parco
Sorgenti del Torrente Lura
Condividi
Home » Vivere il Parco » Novità

Giornata internazionale delle foreste

( Lurate Caccivio, 21 Marzo 2022 )

Il 21 marzo ricorre annualmente la Giornata internazionale delle foreste.

A partire dal 2013 questa ricorrenza ha l'obiettivo di accresce la consapevolezza verso l'importanza che il patrimonio arboreo ha per la sopravvivenza di tutto il nostro Pianeta. Le foreste rappresentano, infatti, il più importante serbatoio di biodiversità, garantiscono la protezione del suolo, la qualità dell'aria e delle acque, forniscono importanti beni e servizi ecosistemici. Mitigano, inoltre, gli effetti dei cambiamenti climatici, poiché funzionano come serbatoi di assorbimento del carbonio, e forniscono una protezione naturale contro gli effetti del dissesto idrogeologico.

Nonostante gli inestimabili benefici ecologici, economici, sociali e sanitari, la deforestazione a scala globale continua ad essere allarmante: 12 milioni di ettari di foreste vengono distrutti ogni anno. La deforestazione rappresenta il 12-20% delle emissioni globali di gas serra che contribuiscono al cambiamento climatico per circa 4,5 miliardi di tonnellate di anidride carbonica immessa in atmosfera.

Nel Parco le aree boschive si presentano in buono stato di conservazione, con una vegetazione varia. I boschi collinari, collocati nella porzione nord del Parco, ospitano specie come frassino (Fraxinus excelsior), acero (Acer pseudoplatanus), faggio (Fagus sylvatica), pino silvestre (Pinus sylvestris) e castagno (Castanea sativa). Nelle aree pianeggianti si trovano invece i querco-carpineti, boschi misti di farnia (Quercus robur), meno frequentemente rovere (Quercus petraea), e carpino bianco (Carpinus betulus), che costituiscono una testimonianza delle rigogliose foreste che alcuni secoli fa ricoprivano l'intera Pianura Padana.

Seppure in un buono stato di conservazione, le aree boschive all'interno del Parco risentono della pressione antropica e presentano alcune specie alloctone di origine nord americana di ampia diffusione: robinia (Robinia pseudoacacia), ciliegio tardivo (Prunus serotina) e quercia rossa (Quercus rubra).

Gli interventi di rimboschimento e miglioria forestale messi in atto nel Parco hanno l'obiettivo di implementare i servizi ecosistemici offerti dal capitale naturale, combattere la perdita di biodiversità e migliorare il benessere dei cittadini.

immagine Paolo Vimercati
immagine Paolo Vimercati
 
© 2022 Parco Sorgenti del Torrente Lura
Comune di Lurate Caccivio
Via XX Settembre 16 - 22075 Lurate Caccivio (CO)
Tel 031/494311
Fax 031/390761 - Email: info@parcosorgentilura.it - Posta certificata: protocollo@pec.comune.luratecaccivio.co.it
Privacy - Note legali