Parco
Sorgenti del Torrente Lura
Condividi
Home » Natura e Territorio » Punti d'Interesse » Punti di interesse storico ed architettonico

Chiesa di San Mamette

La collina che sovrasta l'abitato di Oltrona, ospitava fin dal X-XI secolo una cappella votiva. I primi riferimenti alla costruzione di una vera e propria chiesa, però, risalgono al XIII secolo e si trovano nella cronaca di Goffredo da Bussero che fa riferimento alla chiesa dedicata al Santissimo Salvatore e ad un altare secondario dedicato a San Mamette. Nel corso del Quattrocento la chiesa dipende direttamente dall'abate benedettino di Lurate Caccivio (feudo dell'abbazia milanese di San Simpliciano) e diventa luogo di eremitaggio e sepoltura per i monaci. Le cronache del XVI secolo, redatte durante le visite pastorali di vicari episcopali e cardinali di Milano, raccontano lo stato di trascuratezza e abbandono della struttura che trova fine ai primi del Novecento, con le prime opere di restauro e la costruzione del campanile. Tra il 1960 e il 1967 la struttura viene completamente rifatta e assume le caratteristiche che si possono osservare oggigiorno.

Chiesa di San Mamette
Chiesa di San Mamette
(foto di: Parco Sorgenti del Torrente Lura)
 
© 2022 Parco Sorgenti del Torrente Lura
Comune di Lurate Caccivio
Via XX Settembre 16 - 22075 Lurate Caccivio (CO)
Tel 031/494311
Fax 031/390761 - Email: info@parcosorgentilura.it - Posta certificata: protocollo@pec.comune.luratecaccivio.co.it
Privacy - Note legali